La potenza del Sole.... | Vortici WebTv: informatica, eventi, libri consigliati

Recentemente è stato simulato per la prima volta al computer l’intero ciclo di un’eruzione solare. Mostra gigantesche fontane di gas a temperature misurabili in milioni di gradi che si sollevano dalla superficie del Sole, ricadendo in parte sulla stell...

astronomia, sole, eruzione, solare, vento, solare, vortici, webtv

Jan
25

La potenza del Sole....

Published by: WebTV
01/25/2019 04:12 PM - 01/30/2019 04:12 PM -

Lunedì 28 Gennaio, ore 9.30, il canale "Il Gusto della Scienza" di Vortici WebTv, trasmetterà una simulazione di un intero ciclo di eruzione solare, realizzata per la prima volta al computer.

Vi ricordate cos’è un’eruzione solare?
Personalmente no e ho fatto con piacere, un ripasso generale per voi, poiché questa settimana, torniamo a parlarvi di Astronomia, portando alla vostra attenzione una notizia curiosa.
Per capire meglio l’argomento che tratteremo, occorre necessariamente ripartire dall’inizio. Dunque decido prima di proporvi il mio ripasso generale, sinteticamente.
In astronomia il brillamento solare o eruzione solare(o stellare) è un’improvvisa liberazione di energia, da una regione localizzata del Sole, sotto forma di radiazione elettromagnetica e, usualmente, anche di particelle energetiche (in ingl. flare).
Recentemente è stato simulato per la prima volta al computer l’intero ciclo di un’eruzione solare. Mostra gigantesche fontane di gas a temperature misurabili in milioni di gradi che si sollevano dalla superficie del Sole, ricadendo in parte sulla stella e proiettando nello spazio una pioggia di particelle cariche del vento solare. È ciò che emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Nature Astronomy, condotto dal gruppo dell’Università americana di Stanford coordinato da Mark Cheun, in collaborazione con l’Università norvegese di Oslo, il Centro Nazionale per la Ricerca Atmosferica di Boulder, in Colorado, e il Laboratorio Lockheed Martin di Astrofisica Solare di Palo Alto, in California.
Le immagini ricostruiscono l’esplosione di fontane di materia multicolori, legate alle differenze di temperatura, che si proiettano nell’atmosfera solare per migliaia di chilometri. Il colore viola rappresenta il gas con temperature inferiori a un milione di gradi kelvin (1 kelvin equivale a -273,15 gradi centigradi), il rosso il gas a temperature tra 1 e 10 milioni di kelvin e il verde le temperature superiori a 10 milioni di kelvin.
La simulazione indica come le eruzioni solari siano spesso associate alla comparsa di macchie solari e legate all’attività del campo magnetico della nostra stella.

Secondo i ricercatori, aiuterà a comprendere meglio l’attività del Sole che, attraverso il vento solare, investe la Terra. Incontrando il campo magnetico terrestre, il vento solare può generare da un lato bellissime aurore polari, ma dall’altro può essere anche una fonte di rischio, causando interferenze con le comunicazioni radio, danni ai satelliti e pericoli per la salute degli astronauti in orbita.

Event images

Tags:

Share

vortici webtv banner
Powered by WebTV Solutions